I sintomi della dislessia

By 5 Febbraio 2019SOS Ansia e stress
sintomi dislessia

Scopri se tuo figlio è realmente dislessico oppure ti stai preoccupando per niente

 

Caro genitore, hai appena visto il mio video sulla dislessia e sei rimasto un po’ sconcertato per la frase di apertura, ma continuando a guardare il filmato hai pensato bene di cliccare sul link.

Vuoi capire, una volta per tutte, se le sensazioni e gli avvertimenti che tuo figlio ti sta dando hanno bisogno di una risposta precisa.

Vuoi accertarti di ciò che ti ha raccontato la maestra.

Oppure se i consigli che ti hanno elargito gli altri genitori dovranno essere ascoltati, e se quindi c’è bisogno di intervenire il prima possibile.

Insomma, hai cliccato sul link perché vorresti capire se tuo figlio è realmente dislessico o sono solo falsi allarmi.

 

Itervenire subito o aspettare il momento giusto?

Allora, innanzitutto voglio ribadirti che qualora ti accorgessi di qualche sintomo, non ti devi assolutamente preoccupare: la dislessia, lo ripeterò fino allo sfinimento, non è una malattia.

E’ semplicemente uno dei 5 disturbi dell’apprendimento, un cosiddetto DSA.

In Italia, negli ultimi anni, hanno riscontrato un DSA oltre 250 mila bambini e più del 42% di questi sono affetti dalla dislessia.

Capisci bene, quindi, che esistono tantissimi altri genitori come te che vivono la stessa situazione e ugualmente altrettanti che dopo aver seguito l’aiuto di un equipe specializzata hanno ottenuto ottimi risultati. Sono genitori che hanno intrapreso un percorso strutturato seguito da uno psicologo, un logopedista e un neuropsichiatra.

In cosa consiste il percorso strutturato per bambini dislessici di Vercelli o provincia?

Il percorso strutturato è la valutazione DSA tramite batterie di test per i bambini fino ai 16 anni è si suddivide nelle seguenti fasi:

  1. un colloquio con lo psicologo con entrambi i genitori per la raccolta anamnestica e l’analisi della domanda di valutazione DSA.
  2. due sedute di valutazione psicologica tramite la somministrazione del test WISC-4 (l’ultima edizione disponibile) al fine di valutare il QI è il funzionamento cognitivo.
  3. tre o più sedute di approfondimento logopedico per la somministrazione di test specifici (per dislessia, discalculia, disortografia, etc.) a seconda di quando emerso dalla WISC-4.
  4. una seduta di restituzione con lo psicologo di quanto emerso e consegna della certificazione prodotta.
  5. una seduta di valutazione neuropsicologica rispetto a quanto emerso.

Per prenotare subito una valutazione DSA e dimezzare i tempi di attesa ti basta chiamare al numero: 371 362 8968 o  compilare il modulo sottostante modulo.



     

    Perchè è importante agire tempestivamente?

     

    Ho voluto porti a conoscenza del sistema di valutazione DSA perché qualora, guardando il video, riconoscessi in tuo figlio i sintomi che ti elencherò, il mio consiglio è quello di agire subito: prima si inizia il percorso e più ci sarà modo di correggere la dislessia in maniera permanente.

    Non esiste il momento giusto, prima lo si fa e meglio è.

    Ma ora non perdiamo altro tempo, e vediamo quali sono tutti i sintomi della dislessia che riscontrano i bambini e come possiamo accorgercene senza diventare troppo invasivi nella loro privacy.

     

    I sintomi in età prescolare

    In questa 1° parte del video scopriamo quali sono i sintomi della dislessia in età prescolare. Ossia le prime avvisaglie, quelle piccole anomalie che già in tenera età ci permettono di intervenire quando il bambino non ha ancora iniziato a frequentare la scuola primaria.

    In poche parole quindi ci consentono di agire alla radice, di aggiustare il comportamento dislessico prima che questo sia un problema per lui.

    Un problema spiacevole perchè viene obbligato al confronto con i propri compagni di classe, ad esempio in situazioni critiche come la lettura in pubblico.

     

     

    I sintomi in età scolare

    Vediamo ora tutti quei segnali che il bambino può manifestare dai 6 anni in su, sia a casa nel momento di fare i compiti che a scuola.

    In questa fase è fondamentale l’apporto didattico delle maestre che dovranno cogliere in lui le difficoltà aiutandolo con pazienza a gestirle senza fargliele pesare.

    Le sue difficoltà dovute alla dislessia non si devono cioè trasformare in un trauma perchè possono comportare la rinuncia permanente da parte del bambino ad impegnarsi nel stare al passo con i propri compagni.

     

     

    I falsi sintomi

    Se esistono segnali, modi di fare del comportamento e piccole avvisaglie che aiutano genitori e inseganti a cogliere la dislessia prima che questa diventi una zavorra per il bambino, così allo stesso modo esistono anche le false legende.

    Ossia quei tipi di sintomi che non sono mai stati approvati dalla scienza ma che avrai sicuramente sentito nominare in giro chiacchierando con altri genitori come te.

    Cerchiamo quindi di fare chiarezza una volta per tutte.

     

     

    Bene, ora che hai visto tutte le tre parti del filmato, se ti sei accorto di qualche segnale nel suo comportamento quotidiano, il mio consiglio è sempre quello di agire ora prima che sia troppo tardi.

    In cosa consiste il percorso strutturato per bambini dislessici di Vercelli o provincia?

    Il percorso strutturato è la valutazione DSA tramite batterie di test per i bambini fino ai 16 anni è si suddivide nelle seguenti fasi:

    1. un colloquio con lo psicologo con entrambi i genitori per la raccolta anamnestica e l’analisi della domanda di valutazione DSA.
    2. due sedute di valutazione psicologica tramite la somministrazione del test WISC-4 (l’ultima edizione disponibile) al fine di valutare il QI è il funzionamento cognitivo.
    3. tre o più sedute di approfondimento logopedico per la somministrazione di test specifici (per dislessia, discalculia, disortografia, etc.) a seconda di quando emerso dalla WISC-4.
    4. una seduta di restituzione con lo psicologo di quanto emerso e consegna della certificazione prodotta.
    5. una seduta di valutazione neuropsicologica rispetto a quanto emerso.

    Per prenotare subito una valutazione DSA e dimezzare i tempi di attesa ti basta chiamare al numero: 371 362 8968 o  compilare il modulo sottostante modulo.



       

       

      Gli incontri vengono svolti presso il C.D.C. – Centro Polispecialistico Privato in via San Cristoforo 10 a Vercelli.

      La certificazione prodotta verrà convalidata dal Gruppo Disturbi Specifici dell’Apprendimento (GDSAp) dell’ASL di riferimento territoriale, in modo da poter essere presentata a scuola.